La Corte // LOGO

ARS GRATIA ARTIS

a cura di Rosanna Tempestini Frizzi e Carolina Orlandini

Arrivata alla sua quinta edizione la rassegna Ars gratia Artis sbarca anche quest’anno presso La Corte Arte Contemporanea ospitando, come tradizione vuole, la collettiva dei venti artisti partecipanti a partire dal 5 al 19 febbraio 2015.
La rassegna che si svolge dapprima nel mese di settembre a Momigno, grazioso paese arroccato sulle montagne pistoiesi, è finalizzata alla promozione e alla valorizzazione dell’Arte Contemporanea ed è soprattutto la preziosa occasione di presentare giovani artisti a fianco con i maestri mescolando, in totale allegria, tecniche materiali forme, intenti e risultati. Ed è anche il trionfo di una bellissima forma di mecenatismo, non tronfia o venale, ma spigliata, spontanea, civile e fresca. Con lo stesso spirito La Corte Arte Contemporanea organizza e accoglie la collettiva dei venti artisti partecipanti; la varietà delle tecniche, dei percorsi, delle idee, dà vita a un insieme vario e colorato, esemplificazione di un’arte che ha a disposizione infiniti mezzi d’espressione, in cui la scelta del medium diventa elemento essenziale e significativo. Ars gratia artis non nasce quindi tanto come una rassegna fine a se stessa, ma è piuttosto il voler dar sfogo a un desiderio, quello di seguire una passione, l’arte, fino in fondo.

Artisti partecipanti:
Anna Capolupo; Nadjia Chekoufi; Giada Colacicchi; Luca de Silva; Diego Gabriele; Simone Gori; Stefano Loria; Gustavo Maestre; Maria Grazia Oppo; Marco Orsucci; Giampiero Patamia; Enza Procopio; Federica Reali; Giacomo Saviozzi; Maria Antonietta Scarpari; Lisa Stampfer